PRIMO LUDOTIPO 2016: DARIO DE LEO: I RICORDI DEGLI ALTRI

12027629_918292244922686_4693192659045198048_n

Dario De Leo e Ludotipo hanno creato e presentato Venerdì 10 Giugno il giuoco

Il ricordo degli altri“.

La pittura si è fatta giuoco. Il medium di Dario De Leo è¨ la pittura e da quella giostra color magenta, quell’oggetto con cui Dario non stava rappresentando una giostra, ma è la distanza tra lui ed il ricordo di se stesso… è¨ partito tutto.

 

Insieme a Ludotipo lo spazio e gli oggetti di Dario si sono trasformate in parole nate dalla memoria di ogni fruitore. Le parole sono state usate per stimolare all’esperienza.

2DSC_0149                    3w0 IMG_20160614_121758                            0 IMG_20160608_175335

Sono state collocate 5 scatole con 5 oggetti diversi all’interno. Gli oggetti erano sconosciuti a Dario. Una volta scelta una scatola e visto l’oggetto si compilava con una parola od una frase una delle schede pre-compilate a disposizione.Ogni scheda forniva una qualità  dell’oggetto (peso, colore, materia, ricordo, sostanza, forma, ecc.) da dover completare con un’impressione personale. Una volta compilata la scheda, questa si doveva appendere in uno dei riquadri disegnati a parete avente la lettera corrispondente alla scatola e quindi all’oggetto scelto.

4wn

4w

5w

Una volta completati i riquadri con i fogli colorati l’artista li ha dipinti interpretando le impressioni ed i ricordi degli altri.

8w  7w 6wn  6w

Finita la pittura ogni fruitore ha potuto staccare uno o più fogli per portare a casa il suo personale ricordo.

15w       14w 11w        13w 10w

 

 

 

 

 

Partendo dalla pittura ci siamo concentrati sull’oggetto e attraverso altri oggetti abbiamo usato la percezione degli altri che si è¨ fissata con il segno della parola. Questo si è poi ritrasformato nuovamente in segno pittorico.

 

Lascia un messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *